Prova prova, SA SA! Uno due tre prova! Sì, la tastiera scrive. Vai con le presentazioni:
Salve! Io sono la Cinese e questo è il mio impero, il Megastore.
Altro clichè sui cinesi? Ebbene... Non proprio! Ma perché chiamare così un blog?!
Una sera ero già nel mio bel letto e pensavo a quante cose mi passano per la testa ogni giorno: pensieri, opinioni, idee, storie... di tutto. Ed è stata la prima volta che ho sentito l'esigenza di tirarle fuori, ma come? nella mia mente si è accesa una bella lampadina (a risparmio energetico, occhio ai consumi!) sopra la parola BLOG. L'idea, come quasi tutte le mie idee, mi è piaciuta subito (che modesta) e d'impulso ho creato questo blog. Ma il titolo? Ho pensato alla enorme mole di pensieri nella mia testa, messi in disordine, dei più svariati generi, di scarsa qualità sicuramente, e la mia mente ha abbinato il tutto ad un'immagine: il negozio cinese a pochi passi da casa mia. L'associazione è stata fulminea e ho scritto il nome di questo blog. Era perfetto! I negozi cinesi vendono merce di qualità medio-bassa, il reparto scarpe e vestiti puzza di chimico, quello cucina è sempre in disordine, i commessi parlano mezzo mandarino stretto e mezzo italiano basic e chi più ne ha più ne metta, ma... non sono mai uscita da quel negozio senza aver trovato quello che cercavo, mai. In un megastore cinese a volte ci entri per fare un giro e puntualmente trovi qualche aggeggio mai visto prima e ne esci dopo averlo comprato
E questo blog vuole raccogliere idee, opinioni, pensieri e perché no anche un po' di "how to" dei più svariati campi (o dovrei dire reparti), magari non sempre di qualità egregia, per farvi trovare quello che cercate; oppure fatevi solamente un giro per vedere cosa offre e spero che anche voi ne uscirete con qualcosa in più.

In questa avventura mi accompagnerà Mach, il tecnico "cinese" del blog perché dai... siamo nel XXI secolo e ormai il nostro fidato aggeggio hi tech ci accompagna ovunque, anche nel momento del "bisogno".

venerdì 23 gennaio 2015

Megastore cinese, l'idea per aprire un blog

Prova prova, SA SA! Uno due tre prova! Sì, la tastiera scrive. Vai con le presentazioni:
Salve! Io sono la Cinese e questo è il mio impero, il Megastore.
Solito clichè? Ebbene... NO! Anzi questa idea è nata come forma di affetto per i megastore cinesi, ne sono una grande "estimatrice"...
Una sera ero già nel mio bel letto e pensavo a quante cose mi passano per la testa ogni giorno: pensieri, opinioni, idee, storie... di tutto. Ed è stata la prima volta che ho sentito l'esigenza di tirarle fuori, ma come? nella mia mente si è accesa una bella lampadina (a risparmio energetico, occhio ai consumi!) sopra la parola BLOG. L'idea, come quasi tutte le mie idee, mi è piaciuta subito (che modesta) e d'impulso ho creato questo blog. Ma il titolo? Ho pensato alla enorme mole di pensieri nella mia testa, messi in disordine, dei più svariati generi, di scarsa qualità sicuramente, e la mia mente ha abbinato il tutto ad un'immagine: il negozio cinese a pochi passi da casa mia. L'associazione è stata fulminea e ho scritto il nome di questo blog. Era perfetto! I negozi cinesi vendono merce di qualità medio-bassa, il reparto scarpe e vestiti puzza di chimico, quello cucina è sempre in disordine, i commessi parlano mezzo mandarino stretto e mezzo italiano basic e chi più ne ha più ne metta, ma... non sono mai uscita da quel negozio senza aver trovato quello che cercavo, mai. 
E questo blog vuole raccogliere idee, opinioni, pensieri e perché no anche un po' di "how to" dei più svariati campi (o dovrei dire reparti), magari non sempre di qualità egregia ma sicuramente spontanei.
E poi la testa comincia a pesare... devo cacciar via un po' di roba.

In questa avventura mi accompagnerà Mach, il tecnico "cinese" del blog perché dai... siamo nel XXI secolo e ormai il nostro fidato aggeggio hi tech ci accompagna ovunque, anche nel momento del "bisogno".

E vi saluto, al prossimo post. 

P.S. se dopo aver letto questo post pensate che io sia un po' scema, beh, forse non vi sbagliate XD 
               ai posteri (post) l'ardua sentenza...

Nessun commento:

Posta un commento

Vuoi commentare?